• Il nostro store
FRANCIA

FRANCIA

FRANCIA

Ci sono 31 prodotti.

Visualizzati 1-12 su 31 articoli
Filtri attivi

Riferimento: 1201

Marca: Château de Lascaux

Les Nobles Pierres Rouge 2011

Recensioni: 0

Nell'estremo nord della denominazione della Linguadoca, ai piedi dell’altopiano Cévennes, Château de Lascaux si estende su 45 ettari rubati dal loro ambiente naturale. Il clima è caratterizzato da influenze continentali e l’uvaggio maggiormente coltivato e il Sirah.

Riferimento: 0940

Marca: Chateau de Bellet

Chateau de Bellet Rouge 2013

Recensioni: 0

I vigneti di Château de Bellet, si estendono sulle colline di Nizza, dominando l'azzurro del Mediterraneo. Sullo sfondo si può vedere il panorama delle Alpi e la valle di Var. Il vigneto, situato in altitudine (250-300 metri) gode di sole per 2700 ore all'anno.

Riferimento: 1468

Marca: Château de Marsannay

Marsannay Les Echezots 2015

Recensioni: 0

Le uve provengono da una parcella di terreno di circa 2 ettari esattamente al centro della denominazione Marsannay situata in fondo ad una valle molto stretta. Come conseguenza di ciò le temperature non sono mai elevate e quindi le uve maturano più lentamente.

Riferimento: 1472

Marca: Château de Marsannay

Fixin 2015

Recensioni: 0

I vigneti da cui si produce Fixin sono situati a nord di Marsannay su un pendio formato da ghiaia e argilla. Fixin viene prodotto da due particelle: Les Crais de Chêne e Aux Petits Crais.

Riferimento: 1207

Marca: Château de Lascaux

Les Nobles Pierres Rouge 2012 Magnum

Recensioni: 0

Nell'estremo nord della denominazione della Linguadoca, ai piedi dell’altopiano Cévennes, Château de Lascaux si estende su 45 ettari rubati dal loro ambiente naturale. Il clima è caratterizzato da influenze continentali e l’uvaggio maggiormente coltivato e il Syrah.

Riferimento: 1470

Marca: Château de Marsannay

Gevrey-Chambertin 2015

Recensioni: 0

Château de Marsannay possiede 2 ettari abbondanti di terreno nell'appellazione di Gevrey-Chambertin divisi in 11 particelle che si snodano sui pendii della zona. Le differenze nella composizione del terreno spiegano la complessità di questo vino

Seguici su Facebook